Energia in Movimento

Sviluppo e approfondimento di studi naturistici ed esoterici
I mercoledì del Centro Luce

La manifestazione energetica della parola

dicembre21

Una cosa importante che dico sempre agli allievi durante i corsi è che tutto quello che dico in queste serate, quindi in teoria, poi avrà una attuazione pratica e comunque sì tradurrà in esperienza, per me questo è molto importante, è importante che quello che dico si traduca in esperienza pratica e non rimanga solo parola.

Quello che noi apprendiamo quello che veramente ci fa crescere non è quello che ascoltiamo, non sono le parole ma c’è qualche altra cosa, è qualcosa che risuona dentro di noi, è importante entrare in questa empatia, risonanza con chi ci trasmette un messaggio. La parola ha dei grossi limiti, dovrebbe essere uno dei fondamenti dell’espressione, del comunicare, in effetti molto spesso la usiamo per nasconderci, certe volte non abbiamo la capacità di esprimere in parole il nostro pensiero, a volte le nostre parole sono diverse dal nostro pensiero, figuratevi quanto possono essere diverse da un modo di sentire più profondo, più interiore. Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Comunicare attraverso i chakra

dicembre1

Di solito comincio le nostre serate facendo un’introduzione che vorrebbe essere abbastanza seria e anche cercando di dire qualcosa che possa essere utile a qualcuno. Qualche volta rispondo alle domande che vengono formulate o che “non vengono formulate” e questa è una cosa un po’ più particolare perché mi capita di rispondere a domande non espresse, dire delle cose che vanno a chiarire una problematica di una persona del gruppo senza che questa l’abbia esposto.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Lasciamoci condurre dalla vita

novembre21

Ho soggiornato 5 giorni a spese dello stato, non in galera, ma sempre a spese dello stato,sono stato in ospedale.
Mi sono reso conto che la vita ti porta dove non vuoi andare, però, in quel momento, ci devi andare.
Sono cose strane, che ancora non riesco a capire bene, però so che avvengono.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Lasciamo che il vuoto si riempia

novembre7

Non sempre si ha voglia di stare bene all’improvviso, un po’ di malesseri bisogna lasciarli, se no lo sapete che succede? Succede che poi non ci si riconosce, ed è drammatico!
Come quando Mario diceva – lui è endocrinologo – quando si fanno le diete bisogna calare poco alla volta altrimenti il corpo non si riconosce, e non riconoscendosi tende a tornare come era prima.
Il corpo e la mente si devono abituare gradualmente ad un nuovo aspetto.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Decidere per vivere

novembre4

Quando decidiamo, le cose avvengono.
Il bello della vita è che puoi decidere di non soffrire per certe cose, puoi decidere che hai diritto di essere amato, una volta che è chiaro questo, che ti spetta e che la vita non è sofferenza, che se soffri è perché qualcuno ti sta ingannando, le cose cambiano, cominciate a fare la prova.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Incontra il Buddha e uccidilo

ottobre26

“Incontra il Buddha e uccidilo”l’avete mai sentito dire? L’incontro col maestro … si dice che quando l’allievo è pronto incontri il suo maestro, e l’allievo è pronto quando ha fatto un cammino per essere pronto ad incontrare il maestro, e incontrerà quel maestro giusto per il suo percorso e per il cammino fatto fino a quel momento e per quello che dovrà fare.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Trasferiamo il trascendente in ciò che facciamo

ottobre25

Questa sera voglio iniziare leggendovi tre pagine da questo libro – Tecniche di Risveglio Iniziatico di Tommaso Palamidessi edizioni Mediterranee -, è un autore poco conosciuto ma che ha scritto, a mio avviso, cose molto interessanti e le ha scritte in un’epoca in cui di queste cose si parlava poco. Qui riferisce una sua visione, un “sogno” molto interessante:

Il fatto accadde anni or sono, giovedì 11 novembre 1971 a ore 13,30-15 a Morlupo (Roma) in via Flaminia 12, ove vivevo con la famiglia, in una villa. Mi trovavo in casa, e fuori c’era una tempesta. Avevo appena desinato, che fui preso da insolito torpore, sintomo peculiare degli stati psichici che caratterizzano i miei contatti extrasensoriali.
Read the rest of this entry »
scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Connessioni

ottobre17

Sappiamo che il corpo eterico ci segnala la quantità di energia fisica, nelle persone che stanno molto male o che rischiano di morire, questo eterico si assottiglia moltissimo fino ad essere completamente assorbito dal corpo fisico, a quel punto il corpo fisico muore.
Anche voi che avete appena iniziato imparerete quanto è utile testare la quantità di energia che c’è intorno ad ognuno di voi e quanto da questo poi si possano trarre delle utili conclusioni.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Dall’individuo al gruppo: un po’ di storia

ottobre15

Questa sera dirò due parole soprattutto per i nuovi che si sono aggiunti al gruppo, io di solito inizio questi incontri facendo una breve chiacchierata su argomenti che di solito arrivano all’ultimo momento anche in considerazione del tipo di gruppo che ho davanti. Queste serate hanno una struttura abbastanza semplice, dopo questa mia breve chiacchierata parleranno un po’ gli altri del gruppo, chi ha da comunicare qualcosa, chi ha da riferire un’esperienza e questi sono dei momenti utili per tutti perché ci arricchiscono e l’esperienza degli altri può essere sempre utile a tutti.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Insegnare con amore

ottobre3

Il mio pensiero cambia, ma non rinnego niente di quello che ho detto negli anni perché l’ho detto in assoluta sincerità, però se la mia visione delle cose a distanza anche di tre mesi, sei mesi, un anno è diversa la espongo in maniera diversa. Questo non vuol dire che quello che ho detto l’abbia detto con superficialità o non l’avessi sperimentato, perché esiste lo sperimentare, ma esiste anche il modo di interpretare quello che si vive e si sperimenta.
In questo caso io trasferisco a voi la mia esperienza, come sono in grado di trasmetterla.

Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Prevenzione

settembre27


Sappiamo come spesso, nell’ambiente del farmaco, si parli di prevenzione in maniera abbastanza strana, quando cominci a fare prevenzione col farmaco, non è più prevenzione, quando hai bisogno del farmaco vuol dire che già stai nella patologia, puoi prevenire qualcosa che quella patologia ti può portare, puoi prevenire l’infarto, la frattura e così via, puoi prevenire tanti eventi, ma, comunque, quando usi il farmaco sei già andato qualche passo oltre.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Ozio

settembre23



Nel nostro Centro facciamo qualcosa che da un certo punto di vista ha le caratteristiche dell’ozio.
L’ozio è inteso in un senso un po’ particolare. Si dice: “l’ozio è il padre dei vizi”, io nei momenti di ozio non mi sono preso nessun vizio però, comunque, c’è un certo atteggiamento nei confronti del NON fare qualcosa che sia produttivo in termini economici o qualcosa di simile.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Il dono

settembre21

Il donare, a volte, è una grossa difficoltà. Non sempre sappiamo in che modo porsi nel rapporto con il donare. C’è chi dona qualche piccola cosa, in previsione di un futuro bisogno, e accumula per l’eventuale bisogno.
Tutti noi, in una certa misura, ragioniamo in questo modo probabilmente.

Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

L’energia degli ambienti

settembre21


Questa sera parliamo di ambienti, soprattutto della nostra casa che è l’ambiente in cui viviamo e in cui dormiamo. 
Quando parliamo di energia dell’ambiente il problema va osservato da due punti di vista, esiste l’ambiente ed esiste la persona inserita in quell’ambiente. Ci sono persone che stanno bene ed in armonia con molta gente ed altre che riescono più difficilmente ad andare d’accordo con i propri simili, questo vuol dire che ci sono persone che hanno maggiore capacità di entrare in armonia con gli altri ed altre che hanno meno capacità di fare questo.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Terra, acqua, aria e fuoco

settembre19

Volevo riprendere il discorso di come l’energia condensandosi diventa un qualcosa di visibile, di tangibile e diventa quelli che chiamiamo, che vengono chiamati da sempre, si può dire da quando esiste il pensiero umano e vengono codificate certe cose, elemento terra, elemento acqua, aria e fuoco.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Pranoterapia, la strada del cuore

settembre19

Foto di Paola Palmer

Foto di Paola Palmer


Per me la pranoterapia è spiegabile solo con la pratica, si può parlare quanto si vuole però, alla fine, quello che veramente ci è utile, quello che ci serve, è soltanto ciò che sperimentiamo personalmente e questo in tutti gli aspetti della nostra vita. Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

Il nostro talismano

settembre18

Tutti noi sappiamo o pensiamo di sapere cosa sia un talismano.
Per talismano si intende un portafortuna, qualcosa che ci protegga, qualcosa che serva a farci andare bene una certa cosa.
Read the rest of this entry »

scritto da: Carlo Renzi | No Comments »

L’autoterapia

settembre18
autoterapiaStasera volevo parlare dell’autoterapia, è anche argomento dei corsi, negli incontri che facciamo di 1°, 2° e 3° livello cerco di dare delle tecniche, dei principi base che riguardano l’autoterapia, però, a volte, non voglio dire spesso, dobbiamo verificare che, comunque, la terapia che facciamo su noi stessi non ha una grossa efficacia, questa almeno è la mia esperienza.
scritto da: Carlo Renzi | No Comments »
« Older EntriesNewer Entries »